Skip to Content

Apparecchi fissi o sciolti: quali sono i vantaggi, gli svantaggi e i costi?

Non sei sicuro se l’apparecchio fisso o l’apparecchio allentato siano la scelta giusta per te? Qui ti mostriamo i vantaggi, gli svantaggi e i costi.

Gli apparecchi ortodontici sono una soluzione comune per correggere i denti e le mascelle disallineate.

Esistono due tipi principali di apparecchi ortodontici: Apparecchi fissi e apparecchi sciolti. Entrambi hanno vantaggi e svantaggi e la scelta dipende da vari fattori.

In questo articolo analizzeremo più da vicino le differenze, i costi, i vantaggi e gli svantaggi degli apparecchi ortodontici fissi e allentati per aiutarti a prendere la tua decisione.

Gratuitamente e senza impegno: prenota qui il tuo appuntamento di consulenza!
Una donna tiene in mano l'allineatore e sorride con il pollice in su

Prenota subito una consulenza presso uno studio partner DrSmile nelle vicinanze e scopri se il raddrizzamento dei denti con gli allineatori fa per te.

L’appuntamento è assolutamente non vincolante e non comporta alcun costo.

Che cos’è un tutore fisso?

Gli apparecchi fissi, noti anche come apparecchi multibracket, sono costituiti da piccoli brackets in metallo o ceramica che vengono incollati ai denti.

Questi brackets sono collegati da un filo che tira i denti nella posizione desiderata.

Gli apparecchi fissi sono solitamente consigliati per correzioni più estese di disallineamenti dei denti e della mandibola.

Come funziona l’apparecchio fisso

I brackets fissi vengono incollati ai denti e il filo che passa attraverso i brackets crea forze continue per spostare gradualmente i denti.

Il dentista o l’ortodontista regola regolarmente il filo per monitorare e regolare i progressi del trattamento.

Vantaggi degli apparecchi ortodontici fissi

Svantaggi degli apparecchi ortodontici fissi

  • I brackets in metallo o ceramica visibili possono essere percepiti come fastidiosi.
  • Difficoltà nella cura e nella pulizia dei denti a causa della struttura rigida.
  • Restrizioni dietetiche: alcuni alimenti devono essere evitati.
Giovane donna con e senza apparecchio ortodontico - Primo piano - Apparecchio fisso o allentato

Che cos’è un tutore allentato?

Un apparecchio ortodontico, noto anche come apparecchio rimovibile, consiste in un arco di plastica.

Questo è personalizzato per applicare una leggera pressione sui denti e spostarli nella posizione corretta.

A differenza degli apparecchi fissi, gli apparecchi sciolti possono essere facilmente rimossi.

Come funzionano gli apparecchi ortodontici

L’apparecchio deve essere indossato per un certo numero di ore al giorno.

Il filo ad arco in plastica applica una leggera pressione sui denti per spostarli gradualmente e ottenere l’allineamento desiderato.

I vantaggi degli apparecchi ortodontici sciolti

  • Facile da rimuovere per la pulizia e durante alcune attività.
  • Non ci sono staffe visibili, il che può essere più gradevole dal punto di vista estetico.
  • Meno restrizioni dietetiche perché il tutore può essere rimosso.

Svantaggi degli apparecchi ortodontici allentati

  • Possibili tempi di trattamento più lunghi rispetto agli apparecchi fissi.
  • Richiede un alto livello di disciplina perché deve essere indossato regolarmente.
  • Può causare difficoltà di linguaggio nei primi giorni.

L’alternativa: apparecchi invisibili (aligner)

Gli apparecchi invisibili sono costituiti da bite trasparenti e personalizzati che vengono posizionati sui denti.

Sono quasi invisibili e possono essere facilmente rimossi per mangiare e lavarsi i denti.

Da quando fornitori come DrSmile utilizzano una tecnologia avanzata, il costo degli apparecchi invisibili è solitamente inferiore a quello degli apparecchi tradizionali.

Apparecchi fissi o sciolti: quali sono i costi?

Il costo del trattamento con l’apparecchio può variare a seconda del tipo di apparecchio. In generale, gli apparecchi ortodontici fissi tendono a essere più costosi di quelli sciolti.

Il costo degli apparecchi ortodontici fissi

Il costo degli apparecchi ortodontici fissi dipende da vari fattori, come il materiale dei brackets, la durata del trattamento e la sede del trattamento.

Di norma, il costo dell’apparecchio fisso è compreso tra i 2.000 e i 6.000 euro.

Costo degli apparecchi ortodontici allentati

Gli apparecchi sciolti sono solitamente meno costosi di quelli fissi. Tuttavia, il costo varia a seconda dell’adattamento individuale, della qualità del materiale e dell’ortodontista.

Un tutore allentato può costare tra i 500 e i 2.500 euro.

Quando è consigliato il tipo di tutore?

La decisione sul tipo di apparecchio consigliato dipende dal tipo di disallineamento dei denti o della mascella.

Indicazioni per gli apparecchi ortodontici fissi

  • Malocclusioni gravi come morso eccessivo, morso inferiore o morso incrociato.
  • Rotazioni o inclinazioni dei denti che richiedono una correzione più estesa.
  • Problemi con la posizione del morso, come il morso aperto o il morso profondo.

Indicazioni per gli apparecchi ortodontici allentati

  • Malocclusioni da lievi a moderate dei denti o della mascella.
  • Misure preventive per evitare il disallineamento di denti e mascelle.
  • Trattamento di follow-up dopo aver indossato un apparecchio ortodontico fisso.
Gratuitamente e senza impegno: prenota qui il tuo appuntamento di consulenza!
Una donna tiene in mano l'allineatore e sorride con il pollice in su

Prenota subito una consulenza presso uno studio partner DrSmile nelle vicinanze e scopri se il raddrizzamento dei denti con gli allineatori fa per te.

L’appuntamento è assolutamente non vincolante e non comporta alcun costo.

Durata del trattamento con apparecchi fissi e allentati

La durata del trattamento con l’apparecchio può variare a seconda della situazione individuale.

Durata del trattamento per apparecchi ortodontici fissi

Il trattamento con l’apparecchio fisso dura solitamente tra i 18 e i 36 mesi.

Il tempo esatto dipende dalla gravità del disallineamento, dalla collaborazione del paziente e dalla reazione individuale dei denti al trattamento.

Durata del trattamento per apparecchi ortodontici allentati

Il trattamento con l’apparecchio allentato può durare tra i 6 e i 24 mesi, a seconda del tipo di malocclusione e del tempo di utilizzo dell’apparecchio.

Cura e igiene degli apparecchi ortodontici fissi e mobili

Una buona igiene dentale è fondamentale durante il trattamento con l’apparecchio, indipendentemente dal tipo di apparecchio.

Cura degli apparecchi ortodontici fissi

Con gli apparecchi fissi, un’accurata igiene dentale è particolarmente importante, poiché i residui di cibo possono facilmente impigliarsi nei brackets e nei fili.

Lo spazzolamento regolare, il filo interdentale e lo spazzolamento interdentale sono necessari per prevenire la formazione della placca e la carie.

Cura degli apparecchi ortodontici allentati

In caso di apparecchi allentati, è importante pulirli regolarmente per evitare la formazione di batteri.

L’apparecchio deve essere pulito con uno spazzolino da denti e un detergente delicato o con speciali compresse detergenti.

Una donna confronta gli allineatori con gli apparecchi fissi

Quale tutore è la scelta giusta?

La scelta tra apparecchi fissi e sciolti dipende da vari fattori, come la gravità della malocclusione, le esigenze e le preferenze individuali del paziente e il budget a disposizione.

È importante valutare attentamente i pro e i contro di entrambe le opzioni e rivolgersi a un dentista o a un ortodontista per prendere la decisione giusta.

Conclusione sul tema degli apparecchi ortodontici fissi o allentati

Decidere tra un apparecchio fisso e un apparecchio allentato non è una scelta facile.

Entrambe le opzioni hanno vantaggi e svantaggi. Gli apparecchi fissi offrono una correzione efficace per le malocclusioni complesse, ma richiedono una cura dentale più approfondita e possono comportare restrizioni alimentari.

Gli apparecchi sciolti consentono una pulizia più semplice e offrono una maggiore libertà, ma devono essere indossati regolarmente e possono richiedere più tempo per il trattamento.

È importante richiedere un consulto approfondito con un professionista per valutare le esigenze e i requisiti individuali.

Gratuitamente e senza impegno: prenota qui il tuo appuntamento di consulenza!
Una donna tiene in mano l'allineatore e sorride con il pollice in su

Prenota subito una consulenza presso uno studio partner DrSmile nelle vicinanze e scopri se il raddrizzamento dei denti con gli allineatori fa per te.

L’appuntamento è assolutamente non vincolante e non comporta alcun costo.

Domande frequenti sul tema degli apparecchi ortodontici fissi o allentati

Qui rispondiamo ad alcune domande frequenti sull’argomento “apparecchio fisso o allentato”.

L’apparecchio fisso fa male?

Nei primi giorni dopo l’applicazione dell’apparecchio fisso, potresti avvertire un leggero dolore e pressione, ma di solito si attenua.

Il trattamento con l’apparecchio ortodontico è doloroso?

Potresti avvertire un leggero fastidio durante il trattamento con l’apparecchio, soprattutto dopo le regolazioni o il cambio dei fili. Tuttavia, il dolore può essere alleviato con cubetti di ghiaccio o blandi antidolorifici.

Posso fare sport con l’apparecchio?

Sì, puoi fare sport indossando l’apparecchio. Tuttavia, è consigliabile indossare un paradenti durante gli sport ad alto contatto per proteggere i denti e l’apparecchio.

Con quale frequenza devo recarmi dal dentista o dall’ortodontista durante il trattamento?

Di solito sono necessarie visite regolari ogni 4-8 settimane, in modo da poter controllare i progressi del trattamento e apportare modifiche. Con la maggior parte dei fornitori di aligner, tuttavia, non è necessario fissare un appuntamento di persona.

Cosa succede dopo il completamento del trattamento con l’apparecchio?

Dopo il completamento del trattamento con l’apparecchio, di solito viene avviata una fase di ritenzione in cui si indossa un apparecchio di ritenzione per mantenere i risultati raggiunti a lungo termine.

Rate this post

Sharing is caring!