Skip to Content

Quanto costa un apparecchio ortodontico? I costi dell’apparecchio ortodontico in sintesi

Quanto costa un apparecchio ortodontico? Qui di seguito ti diamo una panoramica dei costi degli apparecchi ortodontici per i diversi metodi.

Gli apparecchi ortodontici sono un metodo efficace per correggere i denti disallineati e migliorare il morso.

Ma quanto costa un apparecchio per i denti? In questo articolo diamo uno sguardo approfondito ai costi degli apparecchi ortodontici e ai vari fattori che li influenzano.

Gratuitamente e senza impegno: prenota qui il tuo appuntamento di consulenza!
Una donna tiene in mano l'allineatore e sorride con il pollice in su

Prenota subito una consulenza presso uno studio partner DrSmile nelle vicinanze e scopri se il raddrizzamento dei denti con gli allineatori fa per te.

L’appuntamento è assolutamente non vincolante e non comporta alcun costo.

Quali tipi di apparecchi esistono?

Esistono diversi tipi di apparecchi ortodontici che possono essere scelti in base alle esigenze e alle preferenze individuali. I tipi più comuni sono:

1. apparecchio tradizionale in metallo

L’apparecchio tradizionale in metallo è il tipo di apparecchio più conosciuto.

Sono costituiti da brackets metallici che vengono incollati ai denti e da archi metallici che spostano gradualmente i denti nella posizione corretta.

Questo tipo di apparecchio è solitamente meno costoso di altre opzioni, in quanto è coperto dall’assicurazione sanitaria per bambini e adolescenti e, in casi eccezionali, per gli adulti.

2. apparecchi in ceramica

Gli apparecchi ortodontici in ceramica non danno nell’occhio rispetto a quelli tradizionali in metallo perché i brackets sono realizzati in materiale ceramico trasparente o colorato.

Offrono un’efficacia simile a quella degli apparecchi metallici, ma sono leggermente più costosi a causa del materiale utilizzato.

3. apparecchio ortodontico linguale

Gli apparecchi linguali sono fissati all’interno dei denti, rendendoli praticamente invisibili dall’esterno.

Sono una buona opzione per chi vuole indossare l’apparecchio in modo discreto.

Tuttavia, a causa della complessa tecnica di produzione, gli apparecchi linguali sono solitamente più costosi di quelli tradizionali.

4. apparecchi invisibili (aligner)

Gli apparecchi invisibili sono costituiti da bite trasparenti e personalizzati che vengono posizionati sui denti.

Sono quasi invisibili e possono essere facilmente rimossi per mangiare e lavarsi i denti.

Da quando fornitori come DrSmile utilizzano una tecnologia avanzata, il costo degli apparecchi invisibili è solitamente inferiore a quello degli apparecchi tradizionali.

5. apparecchi auto-leganti

Gli apparecchi auto-leganti utilizzano dei supporti speciali che non richiedono elastici o staffe metalliche.

Questo permette loro di regolarsi da soli e richiede visite meno frequenti all’ortodontista.

Sebbene siano leggermente più costosi dei tradizionali apparecchi metallici, offrono un maggiore comfort e un tempo di trattamento più breve.

Apparecchio fisso o allineatore: quanto costa l'apparecchio?

Quanto costa un apparecchio ortodontico? Fattori che influenzano il prezzo

Il costo dell’apparecchio dipende da diversi fattori. Ecco alcuni dei principali fattori di influenza:

1. gravità della malocclusione

La gravità della malocclusione è uno dei principali fattori che influenzano il costo dell’apparecchio.

Più ampia è la correzione richiesta, più lungo è il trattamento e più alti possono essere i costi.

2. tipo di tutore

Come già detto, i costi possono variare a seconda del tipo di apparecchio.

L’apparecchio tradizionale in metallo è solitamente l’opzione più conveniente, in quanto è coperto dall’assicurazione sanitaria se indicato dal punto di vista medico per i bambini e gli adolescenti e, in casi eccezionali, per gli adulti.

Meno costosi sono i cosiddetti allineatori, come gli apparecchi invisibili di DrSmile.

3. durata del trattamento

Anche la durata del trattamento può influire sui costi.

I casi più complessi richiedono solitamente un trattamento più lungo, che può comportare costi complessivi più elevati.

4. esperienza dell’ortodontista

Anche l’esperienza e la reputazione dell’ortodontista possono influenzare il costo.

Un ortodontista esperto e molto richiesto può richiedere tariffe più alte.

Gratuitamente e senza impegno: prenota qui il tuo appuntamento di consulenza!
Una donna tiene in mano l'allineatore e sorride con il pollice in su

Prenota subito una consulenza presso uno studio partner DrSmile nelle vicinanze e scopri se il raddrizzamento dei denti con gli allineatori fa per te.

L’appuntamento è assolutamente non vincolante e non comporta alcun costo.

Costo medio degli apparecchi ortodontici

Il costo effettivo degli apparecchi ortodontici può variare a seconda del singolo caso, ma ecco alcune indicazioni di massima sui costi medi:

Costi dell’apparecchio tradizionale in metallo

Il costo di un apparecchio ortodontico tradizionale in metallo è solitamente compreso tra i 2.000 e i 4.000 euro.

Costi degli apparecchi ortodontici in ceramica

Gli apparecchi in ceramica sono leggermente più costosi e possono costare tra i 3.000 e i 5.500 euro.

Costi dell’apparecchio ortodontico linguale

L’apparecchio linguale è di solito l’opzione più costosa e può costare tra i 5.000 e i 9.000 euro.

Costi degli apparecchi invisibili (aligner)

Il costo degli apparecchi invisibili varia da 1.600 a 6.500 euro, a seconda del fornitore.

I prezzi del rinomato fornitore DrSmile, ad esempio, vanno da 1.790 a 3.990 euro – puoi trovare maggiori informazioni sui prezzi di DrSmile qui.

Costi degli apparecchi ortodontici autoleganti

Gli apparecchi auto-leganti costano solitamente tra i 3.500 e i 6.500 euro.

Altri fattori che influenzano il costo dell’apparecchio ortodontico

Oltre al costo effettivo dell’apparecchio, ci sono altri fattori da considerare:

Pre-trattamenti

In alcuni casi, potrebbero essere necessari dei trattamenti preliminari prima del vero e proprio trattamento con l’apparecchio.

Questo include, ad esempio, la rimozione dei denti del giudizio o l’esecuzione di una pulizia dentale professionale.

Questi trattamenti aggiuntivi possono aumentare il costo totale.

Assistenza post-vendita

Dopo la rimozione dell’apparecchio, è sempre necessario un trattamento di follow-up per stabilizzare la posizione dei denti raggiunta.

Questo può comportare l’uso di un apparecchio di fissaggio o altre misure post-trattamento che possono comportare costi aggiuntivi.

Costi di mantenimento

I retrainer sono speciali dispositivi utilizzati dopo il trattamento per mantenere i denti nella loro nuova posizione.

Il costo degli onorari deve essere incluso nel calcolo del costo totale.

Donna con apparecchio fisso in bocca

Opzioni assicurative e di finanziamento

Per coprire i costi degli apparecchi ortodontici, si possono prendere in considerazione diverse opzioni assicurative e di finanziamento:

Assicurazione sanitaria

Alcune assicurazioni sanitarie coprono parte del costo dell’apparecchio, soprattutto se si tratta di un trattamento necessario dal punto di vista medico.

È consigliabile verificare le condizioni di assicurazione e contattare la compagnia assicurativa se necessario.

Assicurazione dentale integrativa

Anche un’assicurazione dentale integrativa può contribuire a ridurre il costo dell’apparecchio.

Queste assicurazioni offrono prestazioni speciali per le cure dentistiche, compresa l’ortodonzia.

Pagamenti rateali e finanziamenti

Molti ortodontisti offrono piani di rateizzazione e opzioni di finanziamento per distribuire il costo dell’apparecchio in modo conveniente.

Vale la pena di parlare con il tuo ortodontista di queste opzioni.

Conclusione sull’argomento: Quanto costa l’apparecchio per i denti?

Il costo dell’apparecchio può variare a seconda del singolo caso e di vari fattori.

È importante che tu ti rivolga a un ortodontista esperto per ottenere una valutazione accurata dei costi e delle opzioni di trattamento.

L’apparecchio può essere un investimento per la tua salute orale a lungo termine e ti aiuterà a ottenere un sorriso bellissimo.

Se hai altre domande sul costo dell’apparecchio o desideri una consulenza personalizzata, non esitare a fissare un appuntamento con un ortodontista.

Può anche eliminare la paura del trattamento con gli apparecchi ortodontici.

Una valutazione professionale è il modo migliore per determinare il trattamento più adatto a te e i relativi costi dell’apparecchio.

Gratuitamente e senza impegno: prenota qui il tuo appuntamento di consulenza!
Una donna tiene in mano l'allineatore e sorride con il pollice in su

Prenota subito una consulenza presso uno studio partner DrSmile nelle vicinanze e scopri se il raddrizzamento dei denti con gli allineatori fa per te.

L’appuntamento è assolutamente non vincolante e non comporta alcun costo.

Domande frequenti sull’argomento: Quanto costa l’apparecchio per i denti?

Qui rispondiamo ad alcune domande frequenti sull’argomento “Quanto costa l’apparecchio per i denti?

Quanto dura un trattamento con l’apparecchio?

La durata del trattamento con l’apparecchio varia a seconda del singolo caso, ma di solito può essere compresa tra 1 e 3 anni.

Posso regolare l’apparecchio da solo?

No, è importante che le regolazioni dell’apparecchio siano effettuate da un ortodontista qualificato.

Esistono alternative all’apparecchio tradizionale?

Sì, esistono trattamenti alternativi come gli allineatori o gli apparecchi linguali che non danno nell’occhio.

Quanto spesso devo andare dall’ortodontista?

Di solito sono necessarie visite regolari ogni 4-6 settimane per regolare l’apparecchio e monitorare i progressi. Con la maggior parte dei fornitori di aligner, invece, non sono necessarie visite regolari.

Per quanto tempo devo indossare un apparecchio fisso?

La durata dell’uso del retainer varia, ma di solito va da alcuni mesi a qualche anno per stabilizzare la posizione dei denti raggiunta.

Rate this post

Sharing is caring!