Skip to Content

Spazio tra i denti (diastema): Informazioni sulla malocclusione e sulla sua correzione

Vuoi chiudere lo spazio tra i denti? Qui troverai tutte le informazioni necessarie sul cosiddetto diastema e sul suo trattamento.

Quando uno o più denti non rientrano nella forma ideale dell’arco della mascella superiore o inferiore, i dentisti e gli ortodontisti parlano di malocclusione.

Ad esempio, i denti possono essere ruotati, sporgere in avanti o all’indietro o semplicemente non crescere come dovrebbero.

Nella maggior parte dei casi, le malocclusioni hanno solo effetti estetici. Ciò significa che, sebbene ci disturbino visivamente, non hanno un impatto negativo sulla nostra salute.

Gratuitamente e senza impegno: prenota qui il tuo appuntamento di consulenza!
Una donna tiene in mano l'allineatore e sorride con il pollice in su

Prenota subito una consulenza presso uno studio partner DrSmile nelle vicinanze e scopri se il raddrizzamento dei denti con gli allineatori fa per te.

L’appuntamento è assolutamente non vincolante e non comporta alcun costo.

In alcune circostanze, tuttavia, i denti storti o gli spazi vuoti tra i denti possono anche rendere difficile la pulizia dei denti o interferire con l’alimentazione. Non sono rari anche i disturbi del linguaggio (ad esempio il lisp).

Sono possibili anche gravi conseguenze per la salute. Tuttavia, di solito sono il risultato di un disallineamento estremo dei denti.

Un disallineamento dentale relativamente comune è lo spazio tra i denti, noto come diastema nei circoli specializzati. Si tratta di uno spazio tra gli incisivi centrali e anteriori o, in alcuni casi, tra i molari posteriori.

Questo spesso infastidisce chi ne è affetto per motivi estetici. In alcuni casi, però, il disallineamento dei denti deve essere trattato anche per motivi di salute.

Puoi trovare maggiori informazioni sul diastema e sulle opzioni di trattamento in questo articolo.

Qui puoi anche scoprire se il trattamento discreto con apparecchi invisibili (aligner) può anche chiudere lo spazio tra i denti.

Vuoi saperlo direttamente? Allora fissa un appuntamento per una consulenza gratuita e non vincolante qui.

Qui puoi trovare una prima panoramica di tutte le malocclusioni.

Molti pazienti hanno già trattato con successo i loro denti disallineati con bite dentali invisibili. Dai un’occhiata alle loro foto prima/dopo qui.

Un giovane uomo guarda pensieroso - Diastema - Chiudere lo spazio tra i denti

Che cos’è esattamente una lacuna dentale (diastema)?

Il termine tecnico diastema deriva dalla lingua greca e significa “spazio tra”, cioè uno spazio tra i denti.

Questo spazio si trova tra gli incisivi centrali e quelli anteriori o, in casi più rari, tra i molari posteriori.

Infatti, i denti non devono essere troppo vicini nella bocca. Una piccola fessura è quindi assolutamente normale e addirittura importante per una pulizia agevole dei denti.

Tuttavia, se questi spazi sono troppo ampi, i dentisti e gli ortodontisti parlano di un vuoto dentale (diastema).

Si fa una distinzione tra tre tipi:

  • Nel vero diastema, il frenulo si trova così in basso all’interno del labbro superiore e inferiore che finisce tra gli incisivi. Questi ultimi non possono quindi muoversi insieme e si crea un vuoto.
  • Un falso diastema si verifica quando l’incisivo laterale o entrambi gli incisivi sono atrofizzati. A causa delle loro dimensioni ridotte, non riempiono a sufficienza lo spazio previsto, creando un vuoto.
  • Il diastema mediale è simile al diastema vero e proprio. Tuttavia, l’arcata dentale è così ampia che i denti non possono riempirla completamente.

Le lacune dentali sono relativamente comuni e di solito rappresentano solo un problema visivo.

A seconda della sua gravità, tuttavia, il diastema viene spesso percepito da chi ne è affetto (e da terzi) come assolutamente non negativo o addirittura attraente.

I problemi di salute sono rari, ma non esclusi. A seconda della gravità, gli spazi vuoti tra i denti possono anche portare a restrizioni.

Ecco come può apparire, ad esempio, una lacuna dentale (diastema):

Spazio tra i denti - diastema - malocclusioni

Cause di uno spazio tra i denti (diastema): Come può svilupparsi?

Infatti, lo spazio tra i denti (diastema) era una caratteristica fisica normale nei nostri antenati.

Spesso si trovava tra i molari e gli incisivi e forniva spazio per le zanne nella parte inferiore della dentizione quando la bocca era chiusa.

Solo nel corso del tempo lo spazio tra i denti (diastema) si è spostato verso il centro del morso. Nella maggior parte dei casi, quindi, lo spazio tra i denti è comunque una predisposizione e un’ereditarietà.

Ma anche gli incisivi laterali piccoli o stretti possono creare uno spazio tra i denti. Con il passare del tempo, i denti anteriori si allontanano perché hanno semplicemente troppo spazio.

Ci sono anche altre possibili cause di uno spazio tra i denti (diastema) :

  • L’attaccamento mancante di singoli denti
  • Un piccolo incisivo soprannumerario
  • Infiammazioni gengivali che lasciano spazi vuoti visibili
  • Incidenti che hanno causato la perdita di denti
  • Denti che hanno dovuto essere estratti a causa della carie
Gratuitamente e senza impegno: prenota qui il tuo appuntamento di consulenza!
Una donna tiene in mano l'allineatore e sorride con il pollice in su

Prenota subito una consulenza presso uno studio partner DrSmile nelle vicinanze e scopri se il raddrizzamento dei denti con gli allineatori fa per te.

L’appuntamento è assolutamente non vincolante e non comporta alcun costo.

Conseguenze per la salute: Devi chiudere uno spazio dentale?

Se nell’infanzia si sviluppa un diastema tra gli incisivi centrali superiori, c’è un’alta probabilità che si richiuda da solo.

Purtroppo questo non funziona nel caso di un diastema ereditario. In questo caso, lo spazio tra i denti può avere effetti negativi sulla salute.

Le possibili conseguenze per la salute di un vuoto dentale possono essere:

  • Mettere a rischio la posizione degli altri denti
  • Disturbi del linguaggio
  • Lo spazio tra i denti può creare un nascondiglio per i batteri e rendere difficile la pulizia dei denti.
  • Sviluppo di un falso morso
  • Digrignamento dei denti
  • Tensione dei muscoli della mascella e del collo

Tuttavia, questo non significa che sia necessario chiudere lo spazio tra i denti in ogni caso. Perché finché non influisce sulla salute, è assolutamente innocuo e in molte culture è addirittura un ideale di bellezza.

Chiudere gli spazi tra i denti – non è complicato con l’apparecchio per i denti

Chiudere gli spazi tra i denti non è generalmente utile prima degli otto anni. Questo perché ci vuole tutto questo tempo per l’eruzione di tutti gli incisivi e spesso il diastema si chiude da solo durante questo periodo.

Di conseguenza, la correzione degli spazi vuoti tra i denti è molto rara nei bambini.

Per gli adulti, i dentisti e gli ortodontisti consigliano sempre di chiudere lo spazio tra i denti quando si presentano problemi di salute.

Tuttavia, spesso gli adulti decidono di fare questo passo per motivi estetici, in quanto semplicemente insoddisfatti dell’aspetto dei loro denti.

Per colmare gli spazi tra i denti si utilizzano, tra l’altro, apparecchi, impianti, ponti, faccette o protesi.

Chiusura del diastema con apparecchi fissi

Uno spazio tra i denti (diastema) può essere chiuso senza problemi con l’aiuto di un apparecchio fisso. Gli apparecchi fissi devono essere portati per diversi mesi, in alcuni casi anche per diversi anni.

Molti adulti, tuttavia, temono le restrizioni degli apparecchi fissi nella loro vita professionale e quotidiana.

Anche per motivi estetici, gli apparecchi fissi sono una soluzione di assoluta emergenza per la maggior parte degli adulti.

Poi c’è il prezzo relativamente alto. Questo perché l’assicurazione sanitaria copre i costi di chiusura dello spazio tra i denti solo in casi estremi.

Di norma, però, gli adulti devono pagare da soli per chiudere lo spazio tra i denti, cosa che spesso non è una passeggiata con costi di trattamento che vanno dai 6000 euro in su.

Apparecchio fisso

DrSmile: Chiudi gli spazi tra i denti con l’apparecchio invisibile

In molti casi, tuttavia, gli adulti possono evitare l’apparecchio fisso se hanno solo un piccolo spazio tra i denti.

Per i gradi lievi o moderati di disallineamento dei denti, spesso è possibile un trattamento con bite dentali trasparenti.

Questi cosiddetti aligner consentono una correzione dentale discreta, in quanto sono completamente trasparenti e si adattano con precisione ai denti.

Possono essere rimossi in qualsiasi momento. Tuttavia, è consigliato solo per mangiare e per le cure dentali quotidiane, poiché devono essere indossati per almeno 22 ore al giorno.

Un altro punto a favore è il prezzo: il costo delle mascherine dentali invisibili, ad esempio, parte da soli 1790 euro o 33 euro al mese con il rinomato fornitore DrSmile.

Qui puoi trovare maggiori informazioni sui prezzi di DrSmile.

Puoi scoprire se il tuo spazio dentale può essere chiuso con i bite dentali invisibili durante un appuntamento di consulenza gratuito e non vincolante, che puoi prenotare qui.

Se i normali aligner raggiungono i loro limiti, gli apparecchi invisibili di Invisalign In alcuni casi, gli apparecchi invisibili Invisalign possono colmare grandi spazi tra i denti.

Tuttavia, sono molto più costosi dei prodotti della concorrenza.

Un esempio di uno spazio tra i denti che è stato chiuso con successo con gli apparecchi invisibili di DrSmile:

Foto prima e dopo DrSmile: Spazio tra i denti (diastema)

Chiudere il diastema senza bretelle

Anche se gli allineatori e gli apparecchi fissi possono fare molto, in alcuni casi raggiungono i loro limiti.

Soprattutto in caso di perdita dei denti, i dentisti e gli ortodontisti devono ricorrere ad altri metodi per chiudere lo spazio tra i denti.

Con queste opzioni, l’ortodontista può chiudere un grande spazio tra i denti:

  • Composito: Un’otturazione in composito è poco costosa e può correggere facilmente piccoli spazi tra i denti. Il composito viene applicato direttamente sul dente ed è particolarmente delicato per il dente, in quanto non viene rimossa alcuna sostanza dentale.
  • Faccette: le faccette sottili e traslucide in ceramica sono realizzate singolarmente e difficilmente si distinguono dai denti veri. Le cosiddette faccette di preparazione possono durare dai 15 ai 20 anni, ma questo richiede la macinazione di un sottile strato di sostanza dentale del paziente. Lo svantaggio delle faccette è il loro costo elevato.
  • Impianto o ponte: In caso di perdita di un dente a causa di un incidente o di una malattia dentale, non c’è modo di evitare un impianto o un ponte. L’impianto viene ancorato nell’osso e il ponte viene fissato ai denti vicini.
Gratuitamente e senza impegno: prenota qui il tuo appuntamento di consulenza!
Una donna tiene in mano l'allineatore e sorride con il pollice in su

Prenota subito una consulenza presso uno studio partner DrSmile nelle vicinanze e scopri se il raddrizzamento dei denti con gli allineatori fa per te.

L’appuntamento è assolutamente non vincolante e non comporta alcun costo.

Chiudere un vuoto dentale da solo? Non è una buona idea

Chiudere un vuoto dentale da solo? Sicuramente non è una buona idea, perché la correzione di un dente è sempre nelle mani di esperti.

Tuttavia, ci sono sempre consigli in giro, soprattutto su internet, che vendono “chiudere lo spazio tra i denti – fai da te” come una sorta di progetto fai da te.

Sotto la parola chiave “Chiudere da soli lo spazio tra gli incisivi”, ad esempio, puoi trovare le istruzioni per realizzare degli apparecchi con gli elastici.

In questo caso, singoli elastici vengono tesi intorno ai denti per spostarli nella giusta posizione.

Tuttavia, questo può provocare lesioni alla bocca e, nel peggiore dei casi, anche la perdita dei denti.

Dovresti anche tenere le mani lontane dai kit di riparazione dei denti e dai denti di plastica economici che puoi incollare da solo (sì, esistono davvero!).

Non solo sono dannosi per la salute, ma hanno anche un aspetto finto e antiestetico.

Se vuoi evitare gli appuntamenti regolari con il tuo dentista o ortodontista, ti consigliamo invece le mascherine dentali invisibili di DrSmile.

Tutto ciò che devi fare è partecipare a un primo appuntamento. In seguito, le stecche verranno spedite comodamente a casa tua e potrai iniziare subito il trattamento.

Prendi un appuntamento qui e scopri se il tuo gap può essere colmato con gli allineatori DrSmile.

Ad esempio, ha funzionato molto bene per questo paziente:

Trattamento DrSmile per il divario tra i denti (diastema)

Domande frequenti sul tema dell’otturazione di una lacuna dentale e sui costi di chiusura di una lacuna dentale

Chiudere una lacuna dentale costa: quali sono i prezzi?

Il trattamento più vantaggioso è l’apparecchio invisibile. Con il provider DrSmile, ad esempio, i prezzi per i casi leggeri partono da 1790 euro o 33 euro al mese. Il trattamento con l’apparecchio fisso può costare fino a 6000 euro. Per ponti e impianti, ortodontisti e dentisti chiedono tra i 500 euro e i 5000 euro, a seconda dell’impegno richiesto.

Puoi convivere con uno spazio tra i denti?

Se gli spazi vuoti tra i denti non hanno conseguenze sulla salute, sono solo un piccolo inestetismo o spesso anche una caratteristica di bellezza o una tendenza. Tuttavia, se comportano problemi di morso, disturbi del linguaggio o altri effetti negativi, il trattamento è essenziale.

Puoi chiudere da solo gli spazi tra i denti?

Negli adulti, una lacuna dentale esistente non si chiuderà da sola perché la mascella è già completamente cresciuta e sono presenti tutti i denti permanenti. Gli apparecchi fai da te e i consigli oscuri sul tema “chiudere da soli lo spazio tra i denti” sono assolutamente da evitare.

Rate this post

Sharing is caring!